Residence La Luna nel Pozzo +39 0925 995143 +39 348 4424280 info@residencelalunanelpozzo.it

Blog

21 Mag

Giro d’Italia a Sciacca

Giro d'Italia a Sciacca Una manifestazione storica che da sempre appassiona e unisce tutti gli italiani da nord a sud è il Giro d’Italia.

Istituito nel 1909 su idea del giornalista forlivese Tullo Morgagni, questo importante evento sportivo annuale da allora si è sempre disputato, salvo che per le interruzioni dovute alla prima e alla seconda guerra mondiale, nell’arco di tre settimane durante il mese di maggio.

La 101 edizione, quella del 2018, è partita da Gerusalemme il 4 Maggio 2018 e si concluderà dopo 21 tappe, che attraverseranno molte città italiane da nord a sud, il 27 Maggio 2018 a Roma.

La quinta tappa svoltasi il 9 Maggio 2018 è partita da Agrigento e si è conclusa a Santa Ninfa.

Dopo una prima parte in cui gli atleti hanno percorso la statale 115, la gara ha attraversato la città di Sciacca che ha fatto così da vetrina a questo evento internazionaleGiro d'Italia a SciaccaGiro d'Italia a Sciacca

Il centro storico di Sciacca ha fatto da cornice al percorso dei ciclisti che, dopo aver attraversato la città, si sono immessi nuovamente nella statale 115 per dirigersi verso il traguardo di Santa Ninfa, attraversando alcuni comuni della Valle del Belice che nel 1968 è stata protagonista di un devastante terremoto di cui ancora oggi se ne possono vedere le tristi conseguenze.

Non è la prima volta che gli organizzatori scelgono Sciacca come tappa per il Giro d’Italia.

Nel Maggio del 1986 infatti una delle tappe della manifestazione prevedeva la partenza da Palermo con traguardo a Sciacca.

Purtroppo questa tappa ebbe un epilogo tragico, infatti a soli 10 chilometri dal traguardo, in seguito a quella che inizialmente sembrava una banale caduta di gruppo, il giovane ciclista brianzolo Emilio Ravasio cadde e sbatté la testa sul marciapiede.

Anche se si rialzò e riuscì a concludere la gara, dopo poche ore accusò i primi malori che dopo 16 giorni purtroppo lo portarono alla morte.

Per ricordare questo tragico evento legato al Giro d’Italia a Sciacca anni dopo il comune decise di dedicare allo sfortunato ciclista una via della città.

In occasione del passaggio dell’edizione 2018 del Giro d’Italia a Sciacca le associazioni ciclistiche del territorio hanno deposto dei fiori sul luogo in cui cadde il giovane atleta, inoltre è avvenuto un incontro tra il direttore di gara Stefano Allocchio e il sindaco di Sciacca Francesca Valenti. Stefano Allocchio, ex ciclista e amico di Emilio Ravasio, ha ricevuto in questa occasione un manufatto in ceramica in memoria del giovane ciclista che perse la vita durante il Giro d’Italia a Sciacca nel 1986.

Giro d'Italia a Sciacca

 

Giro d'Italia a Sciacca

Leave a Reply